Zingaretti su eventuali dimissioni Oliverio: no a giustizialismo di partito

“C’è solo una cosa peggiore del giustizialismo, ed è il giustizialismo di partito, per il quale si fa dimettere una persona per l’interesse del partito”. Lo ha detto il segretario del Pd e presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ospite di “Porta a Porta”, in onda questa sera su Rai1, rispondendo a chi gli chiedeva se avesse fatto dimettere il governatore Pd della Calabria Mario Oliverio indagato dalla Procura della Repubblica di Catanzaro con l’accusa di associazione a delinquere per una serie di appalti che sarebbero stati truccati e nomine a persone vicine. “La politica deve valutare la scelta migliore da fare, a salvaguardia del territorio”, ha concluso Zingaretti.