Cultura e spettacoli - 04 novembre 2022, 16:21

Old Calabria, su Youtube un canale racconta le escursioni di Marco Riolo

La prima puntata dedicata all'Alta valle del fiume Tacina con immagini mozzafiato (VIDEO)

Old Calabria, su Youtube un canale racconta le escursioni di Marco Riolo

Si chiama Old Calabria il canale youtube sul quale Marco Riolo, crotonese, racconterà le sue escursioni in giro per la Calabria a bordo del suo fuoristrada trasformato in un mini camper. Un mezzo dotato dell'essenziale compresa una tenda richiudibile montata sul tetto della vattura. Marco Riolo, come spiega nel primo dei video pubblicati, ha lasciato il suo lavoro dietro una scrivania ed ha deciso di andarsene in giro per i luoghi più belli della Calabria perché poco conosciuti. 

"La vita - dice Riolo - è una, sola, unica nel suo tempo per regalarla ad estranea in cambio di frustazioni e spiccioli. Così, richiamato, corteggiato da una delle regioni più straordinarie del pianeta ho deciso di mollare tutto soprattutto il superfluo e vivere nella natura dei luoghi e delle persone che popolano una regione immutata nel tempo".

Riolo aveva iniziato questo suo viaggio già dall'anno scorso, ma ora ha deciso di raccontare attraverso dei mino documentari su youtube la sua esperienza e le bellezze della Calabria. Lo ha fatto insieme a Domenico Leonelli, co-regista ed autore di spettacolari riprese realizzate con il drone e con particolari tecniche di ripresa (come il time lapse della via lattea vista dalla Sila). 

La prima puntata riguarda l'alta valle del Tacina. Riolo, insieme a Leonelli mostra non solo i luoghi, ma fa sentire i suoni della natura nel silenzio della Magna Sila: l'acqua del Tacina che scorre lenta alla sorgente, il fruscio degli alberi, i versi degli animali, lo strepitio del fuoco e della carne che cuoce sulla brace. Un video di 12 minuti da vedere e far vedere per spiegare quanto è bella la natura calabrese e, in generale, la natura che siamo chiamati a tutelare

"L'Alta valle del fiume Tacina - scrive Riolo - è sito proprio al centro della Calabria e della Sila, la Magna SIla. Come se lo sapesse , si trucca di boschi incantevoli, praterie e limpidi ruscelli. Una prova di affetto della natura che conserva e custodisce ecosistemi prosperosi. Luogo tra i più incontaminati e vergini del Mediterraneo., dominato dai monti Gariglione e Scorciavuoi, ricettacoli di una fauna e flora unica ed intatta. Una notte meravigliosa, sotto il cielo stellato, scaldati dal fuoco".

Ti potrebbero interessare anche:

SU