Cronaca - 02 aprile 2023, 23:39

VIDEO I capitani di Crotone e Taranto leggono i nomi delle vittime del naufragio di Cutro

VIDEO I capitani di Crotone e Taranto leggono i nomi delle vittime del naufragio di Cutro

CROTONE - Un momento di intensa emozione è stato vissuto allo stadio Ezio Scida prima del fischio di inizio della gara tra Crotone e Taranto. I capitani delle due squadre, Vladimir Golemic per il Crotone e Giovanni Formiconi per il Taranto hanno letto i nomi dei 34 minori morti nel naufragio di Steccato di Cutro del 26 febbraio scorso. L'iniziativa dell'Fc Crotone - realizzata in collaborazione con l’autorità comuna

le garante dei detenuti e della libertà personale, grazie anche alla sensibilità del Taranto Football Club e della Lega Pro, che hanno aderito all’iniziativa - ha avuto lo scopo di ricordare ancora una volta le vittime di quella immane tragedia. In contemporanea alla lettura dei nomi, sia sul maxischermo che sui sui led a bordocampo sono apparsi i nomi di tutte le vittime minorenni fino ad ora accertate e la sigla KR46M0, diventata simbolo della tragedia. Alla lettura dei nomi il pubblico presente allo stadio si è alzato in piedi ed ha applaudito a lungo a conferma che quanto accaduto il 26 febbraio con la morte di oltre 90 persone ha lasciato una ferita profonda nella comunità crotonese.

Ti potrebbero interessare anche:

SU