/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 20 gennaio 2024, 08:33

Belvedere Spinello, si è spenta ad 83 anni l'insegnante e poetessa Nicolina Carnuccio

Belvedere Spinello, si è spenta ad 83 anni l'insegnante e poetessa Nicolina Carnuccio

Si è spenta ad 83 anni dopo una lunga malattia Nicolina Carnuccio, insegnante e "poetessa sublime" scrive Domenico Lanciano dell'Università delle generazioni che la ritiene la poetessa calabrese più significativa del Novecento. E' spirata serenamente venerdì pomeriggio nella sua casa di Belvedere Spinello e sarà seppellita nel cimitero della natìa Badolato che aveva lasciato quando era ancora adolescente, circa settant'anni fa per il trasferimento della famiglia a Crotone.

Appena due mesi fa, il 16 novembre 2023 - ricorda Lanciano - lo scultore Gianni Verdiglione le aveva dedicato una “pietra parlante” nell’antico borgo medievale badolatese, ponendola accanto a quella per la sorella suor Teresa Carnuccio, anche lei deceduta e poetessa inedita di raffinata sensibilità e alta spiritualità.

La maggior parte della produzione poetica di Nicolina (espressa prevalentemente in forma dialettale) è disponibile su internet e nei tre libri dati alle stampe: nel 2007 Quando eravamo bambini io e i miei fratelli (2007), A parrata ‘e mama (2009) e Paroli e pparoli (2014). Per la sua poesia aveva ricevuto vari premi e riconoscimenti, anche a livello nazionale. "Speriamo che i figli vogliano pubblicare in cartaceo gli inediti che sappiamo essere ancora tanto numerosi e importanti" si augura Domenico Lanciano.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati