/ Provincia

Provincia | 08 agosto 2022, 12:01

Crisi idrica, ordinanza del sindaco di Isola: basta sprechi, multe fino a 500 euro per i trasgressori

Crisi idrica, ordinanza del sindaco di Isola: basta sprechi, multe fino a 500 euro per i trasgressori

Il sindaco di Isola Capo Rizzuto ha firmato un'ordinanza che invita ad un uso razionale e corretto dell’acqua al fine di evitare inutili sprechi.

Il provvedimento vieta l'utilizzo per l’irrogazione e l'annaffiatura di giardini, orti e prati; il lavaggio privato di veicoli, aree cortilizie, piazzali, strade e marciapiedi; il riempimento di piscine (anche non fisse), fontane ornamentali, vasche da giardino; tutti gli usi diversi da quello alimentare domestico e per l’igiene personale.

Inoltre ordina al Consorzio di bonifica Jonio Crotonese di porre in essere ogni azione necessaria all’aumento del deflusso della portata idrica nell’impianto di potabilizzazione di località Ventarola; a Congesi e all'Arsac di attivarsi mediante l’immediato impiego di autobotti da collocarsi sul territorio comunale al fine di scongiurare problematiche di tipo igienico-sanitarie.

L'ordinanza, con decorrenza immediata, resterà in vigore fino alla permanenza del livello di allarme. L'inosservanza delle disposizioni sarà punita con multe da 25 a 500 euro.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati