/ Regione & oltre

Regione & oltre | 24 novembre 2022, 12:00

Al via a Scala Coeli la terza edizione del concorso L'ulivo più bello

La manifestazione è organizzata dal circolo di Legambiente Nicà. Possono partecipare coltivatori dei comuni di Scala Coeli, Terravecchia, Cariati, Crucoli, Umbriatico, Campana, Mandatoriccio, Pietrapaola e Calopezzati.

Al via a Scala Coeli la terza edizione del concorso L'ulivo più bello

Nella giornata mondiale degli alberi parte la terza edizione dell’Ulivo più bello del territorio. Il Circolo Legambiente Nicà, di Scala Coeli, ha deciso, anche quest’anno, di premiare “L’ulivo più bello del Territorio”. I tempi per partecipare al bando pubblico vanno da oggi al 20 dicembre prossimo. I destinatari del concorso sono tutti gli agricoltori, le aziende agricole e i privati cittadini. I partecipanti dovranno inviare una foto del proprio albero d’ulivo (che potrà essere inviata anche da altri soggetti delegati qualora il proprietario e/o l’usufruttario fosse impossibilitato a farlo) indicando il Comune e la località dove è piantato l’albero con l’indicazione di un soggetto referente. Sono ammessi al concorso tutti gli alberi che ricadono nei seguenti comuni del territorio del basso ionio cosentino e dell’alto crotonese: Scala Coeli, Terravecchia, Cariati, Crucoli, Umbriatico, Campana, Mandatoriccio, Pietrapaola e Calopezzati. L’individuazione del vincitore sarà fatta da una commissione composta esclusivamente da esperti del settore e da iscritti al Circolo Legambiente Nicà di Scala Coeli, che valuterà la bellezza dell’albero. La classifica sarà successivamente resa pubblica, il giudizio della commissione è insindacabile in merito alla proclamazione del vincitore. Il premio messo in palio dal Circolo Legambiente Nicà di Scala Coeli consiste nell’assegnare ai vincitori (primo, secondo e terzo premio), una targa con il logo dell’associazione da porre vicino l’albero d’ulivo più bello. Chi intende partecipare dovrà inviare una foto del proprio albero d’ulivo all’indirizzo mail: legambientenica@gmail.it, oppure tramite WhatsApp al numero 346/2739434 indicando nome cognome dell’azienda o del privato cittadino.


Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Abbonati